logo-polimi
Loading...
Manifesto
Struttura Corso di Studi
Cerca/Visualizza Manifesto
Dati Insegnamento
Scarica il Manifesto
Regolamento didattico
Regolamento non disponibile
Elenco docenti
Strutture didattiche
Dati quantitativi
Internazionalizzazione
Orario Personalizzato
Il tuo orario personalizzato è disabilitato
Abilita
Ricerche
Cerca Docenti
Cerca Insegnamenti
Cerca insegnamenti degli Ordinamenti precedenti al D.M.509
Erogati in lingua Inglese

Legenda
Semestre (Sem)
1Primo Semestre
2Secondo Semestre
AInsegnamento Annuale
Attività formative
BCaratterizzanti
Lingua d'erogazione
Insegnamento completamente offerto in lingua italiana
Insegnamento completamente offerto in lingua inglese
--Non definita
Didattica innovativa
I CFU riportati a fianco a questo simbolo indicano la parte dei CFU dell'insegnamento erogati con Didattica Innovativa.
Tali CFU riguardano:
  • Cotutela con mondo esterno
  • Blended Learning & Flipped Classroom
  • Massive Open Online Courses (MOOC)
  • Soft Skills
Dati Insegnamento
Contesto
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Corso di Studi (Mag.)(ord. 270) - BV (430) Ingegneria Meccanica
Piano di Studio preventivamente approvato MM1 - Impianti di produzione
Anno di Corso 2

Scheda Insegnamento
Codice Identificativo 091082
Denominazione Insegnamento MIGLIORAMENTO CONTINUO DELLE TECNOLOGIE A
Tipo Insegnamento Monodisciplinare
Crediti Formativi Universitari (CFU) 8.0
Semestre Primo Semestre
Programma sintetico L'insegnamento fornisce l'insieme di contenuti necessari a progettare e gestire il miglioramento continuo di processi produttivi, attraverso un approccio che unisce la conoscenza tecnologica del processo di base alle tecniche di miglioramento basate sulla progettazione degli esperimenti e l'analisi dei risultati. Il miglioramento continuo: Il miglioramento continuo nel quadro competitivo e normativo attuale. Linee guida per il miglioramento delle prestazioni secondo le norme ISO. Metodologie per una sperimentazione scientifica e robusta. Analisi della varianza a un fattore e a molti fattori, Modelli a fattori fissati, casuali e misti. Tecniche DOE (Design Of Experiments) per la progettazione degli esperimenti: piani fattoriali completi e con blocking; piani 2k replicati, frazionati e con blocking; piani nested e split plot, piani alfabetici ottimi e piani per miscele. Analisi di regressione. Tecniche RSM (Response Surface Methodology) e di progettazione robusta.
Settori Scientifico Disciplinari (SSD)
Attività formative Codice SSD Descrizione SSD CFU
B
ING-IND/16
TECNOLOGIE E SISTEMI DI LAVORAZIONE
8.0

Orario: aggiungi e rimuoviScaglioneDocenteLingua offertaProgramma dettagliato
Da (compreso)A (escluso)
--AZZZZSemeraro Quirico
manifesti v. 3.1.9 / 3.1.9
Area Servizi ICT
12/12/2019