logo-polimi
Loading...
Manifesto
Struttura Corso di Studi
Cerca/Visualizza Manifesto
Dati Insegnamento
Scarica il Manifesto
Regolamento didattico
Consulta il Regolamento
Elenco docenti
Strutture didattiche
Dati quantitativi
Internazionalizzazione
Orario Personalizzato
Il tuo orario personalizzato è disabilitato
Abilita
Ricerche
Cerca Docenti
Cerca Insegnamenti
Cerca insegnamenti degli Ordinamenti precedenti al D.M.509
Erogati in lingua Inglese

Legenda
Semestre (Sem)
1Primo Semestre
2Secondo Semestre
AInsegnamento Annuale
Attività formative
BCaratterizzanti
CAffini o integrative
Lingua d'erogazione
Insegnamento completamente offerto in lingua italiana
Insegnamento completamente offerto in lingua inglese
--Non definita
Didattica innovativa
I CFU riportati a fianco a questo simbolo indicano la parte dei CFU dell'insegnamento erogati con Didattica Innovativa.
Tali CFU riguardano:
  • Cotutela con mondo esterno
  • Blended Learning & Flipped Classroom
  • Massive Open Online Courses (MOOC)
  • Soft Skills
Dati Insegnamento
Contesto
Anno Accademico 2014/2015
Scuola Scuola di Architettura e Società
Corso di Studi (Mag.)(ord. 270) - MI (1136) Architettura
Piano di Studio preventivamente approvato *** - Non diversificato
Anno di Corso 2

Scheda Insegnamento
Codice Identificativo 083958
Denominazione Insegnamento PROGETTAZIONE COSTRUZIONE GESTIONE DELLE INFRASTRUTTURE SPORTIVE
Tipo Insegnamento Monodisciplinare
Crediti Formativi Universitari (CFU) 4.0
Semestre Secondo Semestre
Programma sintetico La storia delle civiltà e dei luoghi da esse organizzati trasmette l'importanza del ruolo che la cultura dello sport e la gestione colta del tempo libero ha rivestito per la definizione dell'identità dei popoli e delle comunità. Eleggere tali ambiti a beni culturali da condividere e valorizzare, analizzando le ricadute che tale scenario esprime sulla trasformazione della città e del territorio, costituisce un'azione consapevole, necessaria ed eticamente corretta, all'interno di una visione che interpreta l'atto politico-decisionale come strumento culturale dalle elevate potenzialità socio-economiche. Il contesto dell'architettura europea, esibisce operazioni di trasformazione e insediamento delle strutture polifunzionali sportive che assumono un ruolo determinante e strategico nella configurazione delle città e del territorio. Alla luce delle modificazioni introdotte dall'evoluzione dell'apparato normativo, dalla diffusione delle nuove tecnologie dell'informazione e dalle rinnovate modalità di partecipazione pubblico-privato, le infrastrutture sportive polifunzionali costituiscono strutture destinate ad accogliere, oltre all'evento sportivo, attività organizzate per lo scambio di beni o di servizi con fini economici, traducendo anch'esse i temi espressi dalle strategie di controllo e organizzazione del ciclo di vita del manufatto edilizio. L'attivazione di un processo di formazione, di base e permanente, costituisce, in questo scenario, un atto fondamentale e strategico per la credibilità e professionalità di un settore che esprime con forza l'esigenza di riammodernare e riqualificare i quadri tecnici, dirigenziali e manageriali che storicamente lo caratterizzano. Il corso intende promuovere un'azione di sensibilizzazione e promozione volta alla valorizzazione progettuale dell'impiantistica sportiva, esistente o da programmarsi ex-novo, interpretata come bene culturale di una civiltà, attraverso l'analisi dei suoi fattori fisici, di quelli immateriali e delle figure atte alla gestione della loro progettazione, costruzione, gestione. Contenuti: Il territorio come sistema competitivo - L'approccio strategico al progetto - Il progetto reticolare dei sistemi infrastrutturali complessi - Storia ed evoluzione dell'impianto sportivo - L'infrastruttura sportiva: strumento di sviluppo per la promozione del territorio - Le specificità del prodotto sportivo: innovazione, formazione e mercato - L'impiantistica sportiva in Italia - L'impatto sul territorio di un grande evento sportivo - Sport e territorio: opportunità, strategie e soluzioni integrate - Grandi progetti innovatori: infrastrutture, territorio e grandi eventi - Gli stadi per il calcio: strutture complesse polifunzionali - Modelli di infrastrutture sportive: stadi, arene, palzzetti ed altro - Sperimentazioni in corso: casi studio - Lo stadio come catalizzatore dello sviluppo urbano - Una piattaforma strategica per lo sport e lo spettacolo. Il modello italiano - Testimonianze - Stato dell'arte e lineamenti operativi per il futuro - La costruzione di un'architettura per lo sport - La gestione di una struttura per lo sport - Conclusioni operative.
Settori Scientifico Disciplinari (SSD)
Attività formative Codice SSD Descrizione SSD CFU
B,C
ICAR/12
TECNOLOGIA DELL'ARCHITETTURA
4.0

Orario: aggiungi e rimuoviScaglioneDocenteLingua offertaProgramma dettagliato
Da (compreso)A (escluso)
--AZZZZFaroldi Emilio
manifesti v. 3.1.7 / 3.1.7
Area Servizi ICT
14/11/2019