logo-polimi
Loading...
Manifesto
Struttura Corso di Studi
Cerca/Visualizza Manifesto
Dati Insegnamento
Scarica il Manifesto
Regolamento didattico
Consulta il Regolamento
Indicatori corsi di studio
Elenco docenti
Strutture didattiche
Internazionalizzazione
Orario Personalizzato
Il tuo orario personalizzato è disabilitato
Abilita
Ricerche
Cerca Docenti
Cerca Insegnamenti
Cerca insegnamenti degli Ordinamenti precedenti al D.M.509
Erogati in lingua Inglese

Legenda
Semestre (Sem)
1Primo Semestre
2Secondo Semestre
AInsegnamento Annuale
Attività formative
CAffini o integrative
Lingua d'erogazione
Insegnamento completamente offerto in lingua italiana
Insegnamento completamente offerto in lingua inglese
--Non definita
Didattica innovativa
I CFU riportati a fianco a questo simbolo indicano la parte dei CFU dell'insegnamento erogati con Didattica Innovativa.
Tali CFU riguardano:
  • Cotutela con mondo esterno
  • Blended Learning & Flipped Classroom
  • Massive Open Online Courses (MOOC)
  • Soft Skills
Dati Insegnamento
Contesto
Anno Accademico 2017/2018
Scuola Scuola di Ingegneria Industriale e dell'Informazione
Corso di Studi (Mag.)(ord. 270) - MI (471) Biomedical Engineering - Ingegneria Biomedica
Piano di Studio preventivamente approvato BBB - Biomeccanica e biomateriali - Biomechanics and biomaterials
Anno di Corso 2

Scheda Insegnamento
Codice Identificativo 098502
Denominazione Insegnamento APPLIED PHYSICAL CHEMISTRY
Tipo Insegnamento Monodisciplinare
Crediti Formativi Universitari (CFU) 5.0
Semestre Secondo Semestre
Programma sintetico "Il corso affronta la fisica delle dispersioni colloidali ed in particolare i seguenti aspetti: interazioni tra particelle colloidali: van der Waals, forze elettrostatiche e idrodinamiche; stabilità colloidale; modelli cinetici di aggregazione in sistemi colloidali (bilanci di popolazione); struttura, dimensione e morfologia degli aggregati e loro caratterizzazione sperimentale; definizione della fase gel e cinetica di gelificazione; ruolo della fluidodinamica nell'aggregazione colloidale; modelli cinetici di aggregazione in flussi laminari e turbolenti. Nell'ultima parte del corso viene considerata la stabilità delle soluzioni proteiche con riferimento ai seguenti aspetti: struttura proteica e processi di dispiegamento; aggregazione durante la fabbricazione e la formulazione di proteine terapeutiche; caratterizzazione di aggregati (da globulari a fibrille); effetto delle condizioni chimico fisiche ambientali sulla propensione proteica ad aggregarsi; tecnologie per la rimozione degli aggregati proteici. Cinetica dei processi colloidali."
Settori Scientifico Disciplinari (SSD)
Attività formative Codice SSD Descrizione SSD CFU
C
ING-IND/23
CHIMICA FISICA APPLICATA
5.0

Orario: aggiungi e rimuoviScaglioneDocenteLingua offertaProgramma dettagliato
Da (compreso)A (escluso)
--AZZZZMorbidelli Massimo
manifesti v. 3.5.2 / 3.5.2
Area Servizi ICT
06/12/2022