logo-polimi
Loading...
Manifesto
Struttura Corso di Studi
Cerca/Visualizza Manifesto
Dati Insegnamento
Scarica il Manifesto
Regolamento didattico
Consulta il Regolamento
Elenco docenti
Strutture didattiche
Dati quantitativi
Internazionalizzazione
Orario Personalizzato
Il tuo orario personalizzato è disabilitato
Abilita
Ricerche
Cerca Docenti
Cerca Insegnamenti
Cerca insegnamenti degli Ordinamenti precedenti al D.M.509
Erogati in lingua Inglese

Legenda
Semestre (Sem)
1Primo Semestre
2Secondo Semestre
AInsegnamento Annuale
Attività formative
CAffini o integrative
ADi base
Lingua d'erogazione
Insegnamento completamente offerto in lingua italiana
Insegnamento completamente offerto in lingua inglese
--Non definita
Didattica innovativa
I CFU riportati a fianco a questo simbolo indicano la parte dei CFU dell'insegnamento erogati con Didattica Innovativa.
Tali CFU riguardano:
  • Cotutela con mondo esterno
  • Blended Learning & Flipped Classroom
  • Massive Open Online Courses (MOOC)
  • Soft Skills
Dati Insegnamento
Contesto
Anno Accademico 2019/2020
Scuola Scuola di Architettura Urbanistica Ingegneria delle Costruzioni
Corso di Studi (1 liv.)(ord. 270) - MI (497) Ingegneria Edile e delle Costruzioni
Piano di Studio preventivamente approvato IE1 - Curriculum - IEC
Anno di Corso 1

Scheda Insegnamento
Codice Identificativo 054389
Denominazione Insegnamento MATERIALI PER LE COSTRUZIONI
Tipo Insegnamento Corso Integrato
Crediti Formativi Universitari (CFU) 15.0
Semestre Insegnamento Annuale
Programma sintetico Chimica Il corso si pone due obiettivi principali: in primo luogo, fornire l'impostazione metodologica e i concetti di base per studiare le trasformazioni della materia (struttura atomica e molecolare, aspetti termodinamici delle reazioni chimiche); in secondo luogo, applicare le suddette nozioni allo studio dei processi fondamentali che sono alla base di tali trasformazioni (diagrammi di stato, equilibrio chimico, acidi e basi, processi elettrochimici). Le conoscenze acquisite sono preliminari per il modulo di 'Struttura, proprietà e applicazioni dei materiali'. Nel dettaglio, il corso si articola nelle seguenti unità didattiche: 1. Teoria atomica della materia; 2. Meccanica quantistica e struttura atomica; 3. Struttura elettronica e sistema periodico degli elementi; 4. Legame chimico 5. Stati di aggregazione della materia 6. Equilibrio chimico 7. Reazioni chimiche in soluzione acquosa 8. Termodinamica chimica 9. Elettrochimica La valutazione del profitto dello studente è data dalla media ponderata delle valutazioni conseguite nei due singoli moduli. L'esame di ciascun modulo consiste di una prova scritta (esercizi e domande), seguita da una eventuale prova orale facoltativa, su richiesta dello studente. Struttura, proprietà e applicazioni dei materiali Il corso si pone l'obiettivo di fornire le conoscenze di base per un corretto uso dei materiali nell'ingegneria edile. Partendo da essenziali richiami alla struttura e alle proprietà delle varie classi di materiali, fornisce gli strumenti per una scelta razionale in termini di proprietà meccaniche, fisiche e di durabilità. Nel dettaglio, il programma del corso comprende i seguenti argomenti. 1. Introduzione ai materiali. Principali materiali di interesse per l'ingegnere edile. Classificazione. 2. Comportamento meccanico. Comportamento elastico; snervamento; rottura duttile e fragile; tenacità; ruolo dei difetti. Prove di trazione, compressione, flessione, durezza, fatica, resilienza. 3. Altre proprietà. Proprietà termiche, elettriche e acustiche. 4. Materiali metallici (acciai da costruzione, acciai per armature per c.a. e c.a.p., acciai inossidabili, ghise, rame, alluminio e loro leghe). Cenni alle tecnologie di produzione, lavorazione e finitura. Corrosione dei metalli; passività; forme di corrosione. Corrosione e protezione di strutture metalliche esposte all'atmosfera. 5. Materiali leganti. Cemento portland. Classificazione dei cementi, tipi di cemento, cementi speciali. Calce e gesso. 6. Calcestruzzo e c.a. Aggregati. Additivi per calcestruzzo. Calcestruzzo fresco. Calcestruzzo indurito. Proporzionamento delle miscele cementizie (mix design) in funzione dei requisiti di resistenza, durabilità e lavorabilità. Cenni ai calcestruzzi speciali (HPC, SCC, leggeri). Degrado del calcestruzzo. Corrosione delle armature nel calcestruzzo e prevenzione. 7. Legno. 8. Ceramici e vetri. 10. Polimeri.. La valutazione del profitto dello studente è data dalla media ponderata delle valutazioni conseguite nei due singoli moduli. L'esame di ciascun modulo consiste di una prova scritta (esercizi e domande), seguita da una eventuale prova orale facoltativa, su richiesta dello studente.
Settori Scientifico Disciplinari (SSD)
Attività formative Codice SSD Descrizione SSD CFU
C
ING-IND/22
SCIENZA E TECNOLOGIA DEI MATERIALI
9.0
A
CHIM/07
FONDAMENTI CHIMICI DELLE TECNOLOGIE
6.0

Orario: aggiungi e rimuoviScaglioneCodiceDenominazione ModuloDocenteCFUSem.Lingua offertaProgramma dettagliato
Da (compreso)A (escluso)
--AZZZZ099550CHIMICA DI BASEDichiarante Valentina6.0A
099551STRUTTURA, PROPRIETA' E APPLICAZIONI DEI MATERIALIRedaelli Elena9.0A
manifesti v. 3.4.3 / 3.4.3
Area Servizi ICT
21/10/2020