logo-polimi
Loading...
Manifesto
Struttura Corso di Studi
Cerca/Visualizza Manifesto
Regolamento didattico
Internazionalizzazione
Orario Personalizzato
Il tuo orario personalizzato è disabilitato
Abilita
Ricerche
Cerca Docenti
Attività docente
Cerca Insegnamenti
Cerca insegnamenti degli Ordinamenti precedenti al D.M.509
Erogati in lingua Inglese
Le informazioni sulla didattica, sulla ricerca e sui compiti istituzionali riportate in questa pagina sono certificate dall'Ateneo; ulteriori informazioni, redatte a cura del docente, sono disponibili sulla pagina web personale e nel curriculum vitae indicati nella scheda.
Informazioni sul docente
DocentePrina Vittorio
QualificaDocente a contratto
Dipartimento di riferimentoDipartimento di Architettura e Studi Urbani
Curriculum VitaeScarica il CV (301.23Kb - 13/10/2020)
OrcIDhttps://orcid.org/0000-0002-0736-1701

Contatti
Orario di ricevimento
DipartimentoPianoUfficioGiornoOrarioTelefonoFaxNote
Architettura e Pianificazione----MercoledìDalle 17:00
Alle 18:00
----si chiede di prenotare almeno con una settimana di anticipo
E-mailvittorio.prina@polimi.it
Pagina web redatta a cura del docente--

Fonte dati: RE.PUBLIC@POLIMI - Research Publications at Politecnico di Milano

Elenco delle pubblicazioni e dei prodotti della ricerca per l'anno 2020 (Mostra tutto | Nascondi tutto)
Tipologia Titolo Pubblicazione/Prodotto
Articoli su riviste
Architettura e cinema dagli esordi agli anni Sessanta – parte 1 (Mostra >>)


Elenco delle pubblicazioni e dei prodotti della ricerca per l'anno 2019 (Mostra tutto | Nascondi tutto)
Tipologia Titolo Pubblicazione/Prodotto
Articoli su riviste
Cinema e colore (Mostra >>)
Restauro del monastero di Santa Clara quale sede del nuovo polo bibliotecario-culturale (Mostra >>)


Elenco delle pubblicazioni e dei prodotti della ricerca per l'anno 2018 (Mostra tutto | Nascondi tutto)
Tipologia Titolo Pubblicazione/Prodotto
Monografie o trattati scientifici
"Incomincia una serie di strane e meravigliose vicende". Nuovi appunti per un Laboratorio di Progettazione Architettonica 1 (Mostra >>)


Elenco delle pubblicazioni e dei prodotti della ricerca per l'anno 2017 (Mostra tutto | Nascondi tutto)
Tipologia Titolo Pubblicazione/Prodotto
Schede di Catalogo
Ri-formare Milano. Progetti per aree ed edifici in stato di abbandono (Mostra >>)
Articoli su riviste
Focus su Paolo Sorrentino 2. (Mostra >>)
Focus su Paolo Sorrentino. (Mostra >>)
Paolo Sorrentino 3. (Mostra >>)


Elenco delle pubblicazioni e dei prodotti della ricerca per l'anno 2016 (Mostra tutto | Nascondi tutto)
Tipologia Titolo Pubblicazione/Prodotto
Articoli su riviste
B-Movie a Milano. Tra nostalgia e architettura moderna, alcuni film di scarso valore si aggirano per le strade del capoluogo lombardo con una certa ripetitività. Un percorso che suscita comunque curiosità. (Mostra >>)
Comuni, comunità, convivenza, co-housing. Animal House, Happy, Toghether. Tre film per parlare delle tematiche della condivisione dello spazio ad ampio raggio. Tra satira, riflessione attenta e qualche stravaganza (Mostra >>)
Gli spazi di Anderson. Seconda puntata dedicata ai film di Wes Anderson, con particolare attenzione al ruolo dell’architettura e dei luoghi fisici che interagiscono con i personaggi delle sue fantasiose pellicole (Mostra >>)
Il fantastico mondo di Wes Anderson. Un autore difficilmente inquadrabile, che fa della commistione di generi una cifra particolarmente riuscita. La scelta dei luoghi, l’uso delle scenografie e il modo di attraversarle con la macchina da presa ne fanno un regista unico (Mostra >>)
Il grande surrealista. Luis Buñuel è il rappresentante più significativo di questa corrente nella cinematografia. Esaminiamo qui ispirazioni, significati e suggestioni contenuti in L’angelo sterminatore, Il fascino discreto della borghesia, Il fantasma della libertà, Quell’oscuro oggetto del desiderio (Mostra >>)
La città dei cartoon. Presente, passato e futuro in architettura in alcuni film di animazione. La scelta cade su quelli che meglio evidenziano gli effetti drammatici delle degenerazioni della città. (Mostra >>)
La vita futura. Sei film, dal muto ai giorni nostri, per altrettante situazioni che descrivono il mondo di domani. Tra fiducia nel progresso ed esasperazioni cerebrali. (Mostra >>)
L’architettura non è uno sfondo. Il contributo di Robert Mallet-Stevens ad alcuni film degli anni Venti varia dalla scenografia al ruolo cruciale degli spazi progettati (Mostra >>)
Margine e non luogo. In due film di Ursula Meier, Home e Sister, i luoghi dove si svolgono le storie sono indifferenti, come il modo di vivere dei protagonisti. Lo spazio diventa un fattore quasi metaforico (Mostra >>)
Quando il set è il carcere. Una selezione di film girati nei luoghi di detenzione attira l’attenzione su spazi molto particolari. Le diverse tipologie degli edifici carcerari assumono un ruolo affascinante. (Mostra >>)
Suggestioni surrealiste. Gli esordi del surrealismo nel cinema. Da Man Ray a Jean Cocteau e Luis Buñuel, fortemente influenzati dalla psicanalisi (Mostra >>)
manifesti v. 3.4.3 / 3.4.3
Area Servizi ICT
28/10/2020